Site Loader

È molto frequente che al termine del mandato l’amministratore uscente richieda al condominio la restituzione di somme, sostenendo di averle anticipate per la gestione fondando la richiesta sulla scorta del verbale di consegna sottoscritto dal nuovo amministratore. Ma ci si chiede se tale documento sia sufficiente ai fini del riconoscimento del credito vantato dall’ex amministratore. Sulla questione si è pronunciato il Tribunale di Roma con due sentenze, la 6356/2019, pubblicata il 26 marzo 2019

Post Author: wp_1119411

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiama