Site Loader

E’ legittima la revoca del gratuito patrocinio concesso al richiedente asilo, se il giudice ritiene che ci siano i presupposti della colpa grave nella proposizione della domanda. La Corte di cassazione, con la sentenza 20002, respinge il ricorso contro il no del Tribunale all’opposizione della revoca del beneficio, riconosciuto in un giudizio di protezione internazionale, per la manifesta infondatezza della domanda. 

Post Author: wp_1119411

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiama