Site Loader

Ammissibile l’azione revocatoria di un atto di scissione: lo sancisce la Cassazione nella sentenza n. 31654 del 4 dicembre 2019. Dovrebbe essere la prima volta che questo argomento, assai controverso nella giurisprudenza di merito, viene affrontato nella giurisprudenza di legittimità. Il tema è quello di comprendere se l’azione revocatoria sia un rimedio esperibile alla luce della tutela che la normativa in tema di scissione riserva ai creditori delle società partecipanti all’operazione di scissione

Post Author: wp_1119411

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiama